top of page

Bollette luce e gas, la fine del Servizio di tutela si avvicina, nel 2020 sarà obbligatorio passare


fine_mercato_tutelato_luce_gas
Cosa succede ai clienti che non provvedono in autonomia al cambio fornitore per uscire dal regime di tutela?

La data del mercato libero al 100% per luce e gas si avvicina inesorabilmente: dal luglio 2020 sarà obbligatorio scegliere un nuovo fornitore di energia della propria casa. Nonostante manchi solo un anno alla fine del Servizio di Tutela sono ancora pochi i consumatori che hanno deciso di effettuare il passaggio al Mercato libero, aderendo a una delle tante offerte proposte in regime di libera concorrenza.


Una scelta obbligata


Come ricorda anche il rapporto, mancano ancora diversi tasselli rispetto alla transizione dalla fine tutela al Mercato libero, a cominciare da cosa accadrà ai consumatori che, al primo luglio, non avranno ancora sottoscritto un contratto con un operatore del Mercato libero.


Per cui non fare una scelta tempestiva e consapevole potrebbe portare a sottoscrivere un’offerta meno vantaggiosa di quella del Mercato tutelato, rinunciando automaticamente a quel - seppur minimo, almeno per ora - vantaggio derivante dalla libera concorrenza.


3 visualizzazioni0 commenti

Comentários


bottom of page